Vai direttamente ai contenuti della pagina

Emblema della Repubblica Italiana

Presidenza del Consiglio dei Ministri

DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ

Rete per le Pari Opportunità

Testata registrata - n. 73/2008 del 26/02/08

Aiuto alla navigazione

Aggiornamento/Acquisizione

Nell'ambito della programmazione dei fondi strutturali 2007-2013, il Dipartimento per le Pari Opportunità - Presidenza del Consiglio dei Ministri – ha elaborato un elenco di operatori economici ai sensi del D.lgs 163/2006 art 125, comma 11, al fine di individuare i soggetti giuridici idonei per servizi di assistenza tecnica, approfondimenti tematici, analisi e ricerche, linee guida operative, modelli di intervento, comunicazione, animazione di siti web e altri servizi connessi all’attuazione degli interventi previsti rispettivamente dal Programma Operativo Nazionale “Governance e Azioni di Sistema” FSE e dal Programma Operativo Nazionale “Governance e Assistenza Tecnica” FESR e dai rispettivi piani di lavoro.
Gli enti/società interessati, pertanto, sono pregati di inviare il curriculum all'indirizzo email europa.po@governo.it, specificando il proprio know-how ed evidenziando le esperienze acquisite nell'ambito di servizi analoghi a quello richiesto nel presente annuncio ed erogati in favore di PP.AA.

I piani di lavoro dei Programmi Operativi citati sono disponibili su questo sito, nella sezione dedicata alla Programmazione 2007-2013.

Allegati:


FAQ:


  1. Qual è la finalità dell'annuncio?

    Costituire presso gli Uffici competenti alla gestione dei fondi strutturali un repertorio di operatori economici a cui rivolgere inviti per la presentazione di proposte progettuali nell’ambito di procedure negoziate, che saranno avviate secondo le esigenze ed il calendario della programmazione, sulle materie di competenza del Dipartimento.

  2. Chi può iscriversi all'elenco degli operatori economici?

    Possono iscriversi tutti gli enti e/o le società che possono vantare un know-how nel campo della ricerca e hanno esperienze maturate nell’ambito delle pari opportunità e non discriminazione e delle politiche di coesione.

  3. Una persona fisica può iscriversi all'elenco?

    No, possono iscriversi all'elenco solo enti e/o società aventi personalità giuridica.

  4. Come avviene l'iscrizione?

    L'iscrizione può essere fatta attraverso l'invio del cv dell'ente e/o società all'indirizzo mail riportato nell'annuncio ( europa.po@governo.it ).

  5. Gli Enti/Società possono aggiornare il loro curriculum?

    Gli operatori economici già iscritti possono aggiornare la loro posizione in qualsiasi momento mediante trasmissione del CV aggiornato all’indirizzo email europa.po@governo.it , indicando nell’oggetto “Aggiornamento CV”.

  6. Esiste un termine per l'invio del cv della società e/o ente che desidera iscriversi all'elenco?

    No, è possibile inviare il proprio cv durante l'intero periodo di programmazione 2007-2013, salvo eventuali nuove comunicazioni.

  7. L'iscrizione è soggetta ad una scadenza?

    No, l'iscrizione è valida per tutta la durata del periodo di programmazione comunitaria 2007-2013.

  8. E' prevista la pubblicazione dell'elenco definitivo degli operatori economici?

    Non è prevista alcuna pubblicazione dell'elenco dei soggetti idonei poiché l'iscrizione all’elenco non prevede alcun giudizio di merito.

  9. Quali sono le competenze del Dipartimento per le pari opportunità (DPO) nell'ambito della programmazione comunitaria 2007-2013?

    Nell'ambito della nuova programmazione comunitaria il DPO realizzerà azioni e interventi sia co-finanziati dal Fondo Sociale Europeo (FSE) che dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR).
    Nello specifico il DPO è titolare di:

    - un piano di lavoro esennale a valere sull’Asse D “Pari Opportunità e non discriminazione” e di due piani esecutivi a valere rispettivamente sull’Asse A “Adattabilità” e sull’Asse B “Occupabilità”, nell'ambito del PON “Governance e Azioni di sistema” (FSE);

    - un progetto operativo - POAT a valere sul PON "Governance e Assistenza Tecnica" (FESR) 2007-2013.

    Per una descrizione esaustiva delle tematiche, delle azioni e degli interventi di propria competenza si rimanda alla consultazione dei citati documenti reperibili al seguente indirizzo internet: http://www.retepariopportunita.it/DefaultDesktop.aspx?page=245