Vai direttamente ai contenuti della pagina

Emblema della Repubblica Italiana

Presidenza del Consiglio dei Ministri

DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ

Rete per le Pari Opportunità

Testata registrata - n. 73/2008 del 26/02/08

Aiuto alla navigazione

Sei in: › Homeeventi
"Gli ambiti territoriali ed i servizi per la prima infanzia: la progettazione degli interventi in un'ottica di genere"


In che modo la progettazione degli interventi in un’ottica di genere può contribuire a migliorare le esigenze di conciliazione espresse dal territorio campano? Se ne discuterà il 26 febbraio a Napoli presso Palazzo Armieri nell’ambito del workshop "Gli ambiti territoriali ed i servizi per la prima infanzia", organizzato dalla Regione Campania in collaborazione con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri affiancato dall’Istituto per la Ricerca Sociale, affidatario del servizio "In Pratica – Idee alla pari".

Il tema della conciliazione tra vita professionale e familiare costituisce un punto di riferimento centrale per le politiche di pari opportunità soprattutto se si considera quanto le difficoltà legate alla cura dei figli e di familiari a carico, la responsabilità della custodia dei figli, degli anziani e di persone con bisogni particolari, l’ineguale distribuzione del lavoro domestico tra i generi siano ancora ostacoli reali alla realizzazione dei progetti di vita e di lavoro delle donne rappresentando un freno alla loro partecipazione attiva nel campo del lavoro. Gli Ambiti territoriali, attraverso una efficace progettazione degli interventi in un’ottica di genere, possono offrire risposte concrete per le comunità locali. Il loro contributo può portare a risultati importanti sul territorio solo se la progettazione consegue ad una efficace individuazione dei fabbisogni locali, tenendo adeguatamente in considerazione uno specifico focus sulla tematica di genere.

Sarà a breve disponibile il programma del workshop.

Per informazioni e per confermare la propria partecipazione è possibile scrivere una mail a: inpratica@ideeallapari.it

Allegati: