Vai direttamente ai contenuti della pagina

Emblema della Repubblica Italiana

Presidenza del Consiglio dei Ministri

DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ

Rete per le Pari Opportunità

Testata registrata - n. 73/2008 del 26/02/08

Aiuto alla navigazione

Sei in: › HomeIl DipartimentoProgettiWHIST
logo unione europea
logo del settimo programma quadro
immagine - logo del progetto whist

WHIST - Women's careers hitting the target: gender management in scientific and technological research - English version
Università degli Studi di Milano
Il Centro Studi e Ricerche Donne e Differenze di Genere, fondato nel 1995, è uno dei primi centri universitari in Italia di "Gender Studies". Dal 2007 è diventato un centro di ricerca interdipartimentale con un approccio multidisciplinare.

Il Centro, diretto dalla Prof.ssa Bianca Beccalli, è ospitato dal Dipartimento di studi del lavoro e del welfare, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano. Gli studi e le ricerche, svolti in un’ottica di genere, rivolgono un’attenzione particolare alle trasformazioni sociali e riguardano principalmente cinque aree di ricerca: diritti umani e diritti delle donne; donne e scienza; lavoro e pari opportunità; genere, generazioni e politiche sociali; donne e politica, donne nei processi decisionali.

Le attività del Centro includono convegni, seminari e altre iniziative pubbliche; lezioni e corsi all'interno della programmazione della Facoltà di Scienze Politiche, servizi di consulenza e informazione, partecipazione a progetti nazionali e internazionali; inoltre, si svolgono attività in collaborazione con altri centri di ricerca che riguardano tematiche di genere.
Gli obiettivi del Centro:
  • sviluppare la ricerca riguardante le tematiche di genere in diversi campi di studi, utilizzando approcci metodologici differenti;
  • promuovere studi multidisciplinari offrendo una valutazione critica delle caratteristiche normalmente attribuite al "femminile" e al "maschile", analizzando e comparando attraverso diversi approcci le differenze di genere in epoche, società e culture differenti;
  • incoraggiare la nascita e il rafforzamento di strutture di supporto per lo sviluppo di studi di genere, in particolare costruendo una raccolta della letteratura scientifica sul tema e collaborando con altre organizzazioni che si occupano delle stesse tematiche;
  • facilitare la creazioni di collaborazioni multidisciplinari e scientifiche tra le diverse università, pubbliche e private, e organizzazioni che lavorano sulle tematiche di genere;
  • incoraggiare scambi di esperti e gruppi di ricerca, partecipare a reti di ricerca (nazionali e internazionali) e a progetti Europei;
  • preparare materiale per didattici e di supporto per programmi educativi al fine di aumentare la consapevolezza di genere;
  • organizzare dibattiti pubblici, seminari e convegni;
  • erogare servizi culturali e di informazione, supportando iniziative che aumentino il valore, la qualità e la divulgazione degli studi di genere.
Contatti: