Vai direttamente ai contenuti della pagina

Emblema della Repubblica Italiana

Presidenza del Consiglio dei Ministri

DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ

Rete per le Pari Opportunità

Testata registrata - n. 73/2008 del 26/02/08

Aiuto alla navigazione

Le pari opportunità in Puglia
Le pari opportunità nei Fondi strutturali
Primo piano
Gruppo di lavoro POAT FESR

Nell’ambito del PON “Governance e Assistenza Tecnica” 2007-2013, il DPO ha dato avvio all’attuazione di azioni di assistenza tecnica in favore delle Regioni dell’obiettivo Convergenza, al fine di rafforzare le strutture operative e le competenze in materia di pari opportunità e non discriminazione all’interno delle amministrazioni regionali.

Il progetto di assistenza tecnica di cui è titolare il Dipartimento è stato strutturato sulla base di una concertazione avviata con le regioni beneficiarie degli interventi e di una rilevazione di fabbisogni e priorità territoriali specifiche. L’intervento del Dipartimento in tale ambito si inserisce nel quadro, più ampio, dell’azione di rafforzamento e qualificazione delle politiche di pari opportunità realizzate a livello regionale.

Con riferimento alla Regione Puglia, l’azione di assistenza del Dipartimento, realizzata anche attraverso la costituzione di un gruppo di lavoro , riguarderà gli interventi riportati di seguito rivolti all’Autorità di Gestione del POR FESR 2007-2013:

- “Supporto alle azioni a sostegno delle politiche di coordinamento dei tempi e degli spazi previste dalla legge regionale 7/2007”

- “Supporto all’individuazione di modelli e strumenti per la promozione delle pari opportunità nelle imprese e sostegno alla creazione di impresa femminile”

- “Assistenza tecnica e supporto alla realizzazione di azioni di informazione e sensibilizzazione per garantire l’accesso ai servizi della da parte dei soggetti più a rischio di discriminazione e potenziamento delle capacità di gestione di politiche interculturali”

Elenco collaboratori esterni operanti presso la Regione Puglia

Pubblicazione dati contratti di cui all'Avviso pubblico dell'11 novembre 2014 e alla successiva nota di aggiornamento pubblicata il 29 gennaio 2015 relativi alla procedura di selezione comparativa per il conferimento di n. 3 incarichi professionali a norma dell’art. 7 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n.165 e s.m.i. volti all’attuazione degli interventi cofinanziati dal FESR a valere sul POAT "Rafforzamento delle strutture operative e delle competenze in tema di pari opportunità e non discriminazione nella Pubblica Amministrazione" II fase di esecuzione - di competenza del Dipartimento per Pari Opportunità - PON "Governance e Assistenza Tecnica" 2007/2013, Obiettivo operativo II.4 - per il supporto all’AdG del PO FESR della Regione Puglia:

Nominativo

CV

Data Stipula

Periodo

Oggetto incarico

Compenso lordo

Francesco Mandorino

CV

16/03/2015

dal 01/04/2015* al 30/09/2015

(*) data stimata. Il contratto sarà efficace a partire dal giorno successivo alla comunicazione all’esperto dell’intervenuto esito positivo dei controlli previsti ex lege per il contratto medesimo.

I controlli previsti ex lege sono in corso.

Profilo professionale n.1 “Senior”:

Supporto all’attuazione delle linee di intervento regionali del POAT – II fase di esecuzione, con riferimento alla Regione Puglia e in particolare nell’ambito della linea d’intervento 1 “Supporto alle azioni a sostegno delle politiche di coordinamento dei tempi e degli spazi previste dalla legge regionale 7/2007”, della linea intervento 2 “Supporto all’individuazione di modelli e strumenti per la promozione delle pari opportunità nelle imprese e sostegno alla creazione di impresa femminile” e della linea d’intervento 3 “Assistenza tecnica e supporto alla realizzazione di azioni di informazione e sensibilizzazione per garantire l’accesso ai servizi da parte dei soggetti più a rischio di discriminazione e potenziamento delle capacità di gestione di politiche interculturali”.

€ 24.000,00

Cinzia Lagioia

CV

16/03/2015

dal 01/04/2015* al 30/09/2015

(*) data stimata. Il contratto sarà efficace a partire dal giorno successivo alla comunicazione all’esperto dell’intervenuto esito positivo dei controlli previsti ex lege per il contratto medesimo.

I controlli previsti ex lege sono in corso.

Profilo professionale n.2 “Senior”:

Supporto all’attuazione delle linee di intervento regionali del POAT – II fase di esecuzione, con riferimento alla Regione Puglia e in particolare nell’ambito della linea d’intervento 1 “Supporto alle azioni a sostegno delle politiche di coordinamento dei tempi e degli spazi previste dalla legge regionale 7/2007”, della linea intervento 2 “Supporto all’individuazione di modelli e strumenti per la promozione delle pari opportunità nelle imprese e sostegno alla creazione di impresa femminile” e della linea d’intervento 3 “Assistenza tecnica e supporto alla realizzazione di azioni di informazione e sensibilizzazione per garantire l’accesso ai servizi da parte dei soggetti più a rischio di discriminazione e potenziamento delle capacità di gestione di politiche interculturali”.

€ 22.000,00

Rosaria De Leonardis

CV

16/03/2015

dal 01/04/2015* al 30/09/2015

(*) data stimata. Il contratto sarà efficace a partire dal giorno successivo alla comunicazione all’esperto dell’intervenuto esito positivo dei controlli previsti ex lege per il contratto medesimo.

I controlli previsti ex lege sono in corso.

Profilo professionale n.3 “Senior”:

Supporto all’attuazione delle linee di intervento regionali del POAT – II fase di esecuzione, con riferimento alla Regione Puglia e in particolare nell’ambito della linea d’intervento 1 “Supporto alle azioni a sostegno delle politiche di coordinamento dei tempi e degli spazi previste dalla legge regionale 7/2007”, della linea intervento 2 “Supporto all’individuazione di modelli e strumenti per la promozione delle pari opportunità nelle imprese e sostegno alla creazione di impresa femminile” e della linea d’intervento 3 “Assistenza tecnica e supporto alla realizzazione di azioni di informazione e sensibilizzazione per garantire l’accesso ai servizi da parte dei soggetti più a rischio di discriminazione e potenziamento delle capacità di gestione di politiche interculturali”.

€ 23.000,00

Archivio - Gruppi di lavoro Regione Puglia