Vai direttamente ai contenuti della pagina

Emblema della Repubblica Italiana

Presidenza del Consiglio dei Ministri

DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ

Rete per le Pari Opportunità

Testata registrata - n. 73/2008 del 26/02/08

Aiuto alla navigazione

Sei in: › Homeeventi
"Safe from fear, safe from violence"


Il 19 settembre 2014 si terrà a Roma, alle ore 9,  presso l'Aula dei Gruppi parlamentari - Palazzo Montecitorio (Via di Campo Marzio, 78), la Conferenza celebrativa dell’avvenuta entrata in vigore - lo scorso primo agosto - della Convenzione sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica - Convenzione di Istanbul.

L’evento, intitolato "Safe from fear, safe from violence", è organizzato dal Consiglio d’Europa (CoE) in collaborazione con il Ministero degli affari esteri italiano e la Camera dei Deputati.

Obiettivi della Conferenza sono:

  • celebrare l’entrata in vigore della Convenzione;
  • sottolineare l’approccio olistico alla base della lotta alla violenza contro le donne;
  • incoraggiare gli Stati membri del Consiglio d’Europa e gli altri Stati partecipanti alla firma ed alla successiva ratifica del Documento.

Per sottolineare l'importanza e il valore della Convenzione e per celebrarne l'entrata in vigore, il Consiglio d'Europa ha realizzato inoltre un video dal titolo "Succede perché sono donne".

La Convenzione, primo strumento giuridicamente vincolante in materia di lotta contro la violenza nsulle donne, è stata firmata a Istanbul il giorno 11 maggio 2011. Essa mira a costituire un quadro giuridico completo per la protezione, la prevenzione e l’eliminazione della violenza contro le donne e della violenza domestica.
Ad oggi quattordici Stati firmatari hanno ratificato la Convenzione: Albania, Andorra, Austria, Bosnia ed Erzegovina, Danimarca, Francia, Italia, Malta, Montenegro, Portogallo, Serbia, Spagna, Svezia e Turchia.

Approfondimenti: