Vai direttamente ai contenuti della pagina

Emblema della Repubblica Italiana

Presidenza del Consiglio dei Ministri

DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ

Rete per le Pari Opportunità

Testata registrata - n. 73/2008 del 26/02/08

Aiuto alla navigazione

Sei in: › Homenews
PON GAT 2007/2013, selezione comparativa per il conferimento di 4 incarichi: aggiornamento della procedura per il supporto all’AdG del PO FESR della Regione Calabria relativamente ai profili professionali n.2 e n.4

6 marzo 2015


Con riferimento all'Avviso di selezione comparativa per l’individuazione di n. 4 figure professionali di cui n.1 con profilo senior e n.3 con profilo junior per lo svolgimento di un supporto tecnico e specialistico alle attività promosse dal Dipartimento per le Pari Opportunità nell’ambito delle linee di intervento regionali del POAT, con riferimento alla Regione Calabria, pubblicato sui siti del DPO in data 19/11/2014 (www.retepariopportunita.it e www.pariopportunita.gov.it), lo scrivente Ufficio con la presente nota comunica la decisione di rinnovare parzialmente la procedura comparativa espletata in ordine ai profili professionali n.2 e n.4.

Ciò in considerazione del fatto che, nell'ambito dei colloqui individuali di approfondimento espletati, per il profilo professionale n. 2, l’unico candidato presentatosi ha trasmesso formale rinuncia all’incarico, e per il profilo professionale n. 4 non si è presentato alcun candidato.

In data 12/03/2015, quindi, il DPO procederà ad inviare al Dipartimento della Funzione Pubblica due nuove schede di richiesta di curriculum professionali, da estrarsi dalla Banca Dati Esperti tenuta dal medesimo Dipartimento (meglio individuata nell'Avviso su citato).

Tale nuova scheda prevedrà i seguenti requisiti curricolari minimi:

Per il profilo professionale n. 2

  • esperienza professionale documentabile non inferiore a 4 anni, anche non continuativi, nell’ambito delle politiche comunitarie e rapporti con l’UE, delle politiche sociali e pari opportunità, con particolare riguardo all’attività di coordinamento/direzione e gestione di progetti nonché all’attività di comunicazione;
  • laurea magistrale del gruppo “giuridico” o “politico-sociale” (classificazione ISTAT);
  • ottima conoscenza della lingua italiana scritta e parlata;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanne passate in giudicato per delitti non colposi.

Profilo professionale n. 4

  • esperienza professionale documentabile di almeno un anno, anche non continuativo, nell’ambito della politica di coesione, delle politiche sociali, delle politiche del territorio e sviluppo locale e delle pari opportunità, con particolare riguardo alle attività di progettazione, gestione e monitoraggio degli interventi;
  • laurea magistrale del gruppo “economico-statistico” o “giuridico” (classificazione ISTAT);
  • ottima conoscenza della lingua italiana scritta e parlata;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanne passate in giudicato per delitti non colposi.

Nei limiti di quanto sopra, l'Avviso succitato deve intendersi corrispondentemente modificato.

La selezione dei soggetti a cui conferire gli incarichi professionali in affidamento avverrà, dunque, ex novo, sulla base dei nuovi curriculum acquisendi.

Tutti i soggetti interessati sono dunque invitati ad iscrivere tempestivamente la propria posizione nella Banca Dati Esperti suindicata, secondo le modalità già richiamate nell'Avviso pubblicato.

Allegati:


Approfondimenti: