Vai direttamente ai contenuti della pagina

Emblema della Repubblica Italiana

Presidenza del Consiglio dei Ministri

DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ

Rete per le Pari Opportunità

Testata registrata - n. 73/2008 del 26/02/08

Aiuto alla navigazione

Sei in: › HomeIl DipartimentoProgettiWHIST
logo unione europea
logo del settimo programma quadro
immagine - logo del progetto whist
WHIST - Women's careers hitting the target: gender management in scientific and technological research - English version

Si è tenuto il 29 gennaio scorso presso il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri il secondo incontro del Consorzio del progetto Whist.

All'incontro, coordinato dal Dipartimento per le Pari Opportunità e rappresentato da Serenella Martini e da Marino Di Nardo, sono intervenuti:

  • Simonetta Bormioli - ASDO (Assemblea delle donne per lo sviluppo e la  lotta contro l'esclusione sociale);
  • Evanthia Schmidt (Università di Aarhus -Danimarca);
  • Bianca Beccalli, Rossella Riccò e Luca Solari (Università degli Studi di Milano);
  • Jurgen Wilke e Anne Spitzley  (Fraunhofer - Germania);
  • Zineb Elomri e Paolo Brazzale (European Space Agency - Francia).

La discussione si è aperta presentando lo stato dell'arte del Progetto, le scadenze previste e gli interventi già attuati, che nello specifico sono stati:

  1. elaborazione e stesura del Progetto esecutivo;
  2. produzione della Newsletter n.1;
  3. redazione della prima bozza di 'Linee Guida' per la progettazione di iniziative sperimentali relative alla gestione delle diversità di genere in organizzazioni scientifiche e tecnologiche;
  4. organizzazione di tre workshop nazionali di avvio delle iniziative sperimentali;
  5. predisposizione presso tre enti di ricerca di iniziative sperimentali sulla diversità di genere.

E' stato, inoltre, presentato il logo del Progetto. Si è ritenuto che l’immagine  scelta fosse la migliore per rappresentare il  ruolo chiave che la presenza femminile svolge nella ricerca scientifica europea.

Nel proseguo dei lavori è stato stabilito il calendario dei seminari nazionali che si terranno presso le tre organizzazioni di ricerca coinvolte (Aarhus University, Fraunhofer Gesellschaft IAO e European Space Agency) e a cui sono stati invitati esperti nell'area della gestione della diversità di genere dei relativi Paesi:

  • Aarhus - 16 febbraio 2010
    "Supporting women’s inroads into scientific organisations. Promoting change through experimentation: mentoring as a tool to overcome obstacles for women in scientific careers"
    Aarhus University
  • Stoccarda - 19 febbraio 2010
    "Best equal opportunities and work-life balance for applied research"
    Fraunhofer Gesellschaft - IAO
  • Parigi - 26 febbraio 2010
    "Improving quality of working life for women"
    European Space Agency - ESA
In particolare, relativamente ai tre workshop, strutturati prevedendo un seminario nel corso della mattina e un gruppo di lavoro pomeridiano, saranno discusse le tematiche che si intendono affrontare in previsione dell'avvio della fase sperimentale.
Obiettivo: raccogliere pareri, suggerimenti e indicare soluzioni per pianificare quegli interventi che consentiranno di affrontare criticità e difficoltà che potranno emergere nel corso delle sperimentazioni.